Gentile Sindaco di Lucca,

 

Abbiamo denunciato un mese fa lo stato di degrado, abbandono, sporcizia, dell’impianto sportivo di Sant’Anna, Campo di Calcio, Campo di Pallacanestro e spogliatoti in muratura.

Nulla ad oggi è cambiato, nessuno del Comune è andato a sincerarsi della disperata situazione ne sono state attivate dai gestori interventi di ripristino e di pulizia.

La carenza di tali impianti sportivi sul territorio comunale è drammatica e  difficile la situazione di moltissime squadre dilettantistiche lucchesi prive di impianti efficienti.

L’attuale gestore, una squadra di calcio femminile, usufruisce dell’impianto per il solo campo di calcio e solo per gli allenamenti, perché la squadra effettua gli incontri sportivi fuori da Lucca, in un’altra provincia e quindi non esplica attività agonistica nel territorio comunale.

Stante questa situazione, nell’esclusivo interesse di tante squadre sportive lucchesi di calcio, pallacanestro, pallavolo e degli enti di promozione sportiva sempre in difficoltà per far disputare sport agonistico dilettantistico sul territorio comunale, invitiamo il Comune di Lucca a non confermare ne prorogare l’attuale contratto di assegnazione dell’impianto in parola, provvedendo ad un nuovo bando di assegnazione, che metta a disposizione di squadre agonistiche dilettantistiche lucchesi un ottimo impianto di gioco sia per il calcio che per la pallacanestro e la pallavolo, una volta restituito a nuova vita con opere di ordinaria manutenzione e pulizia.

 

Francesco colucci x “Rinascimento sia”

Share