Gelato alla fragola fatto in casa con la gelatiera

https://blog.giallozafferano.it/ilchiccodimais/gelato-alla-fragola-fatto-in-casa-con-la-gelatiera/?fbclid=IwAR1I9jS1UBQMSi-CY4mEUzi3HoKPoYNNAMNp7kMkFF8_t0BpzP6MHFPPUuQ

Il gelato alla fragola è uno dei gusti più amati da grandi e bambini: cremoso, dolce al punto giusto e di un bel rosa delicato, il gelato alla fragola fatto in casa è perfetto per una merenda rinfrescante e genuina, oppure da servire a fine pasto, da solo o per accompagnare una macedonia di frutta. Il gelato alla fragola si prepara senza uova, mescolando semplicemente panna, latte, zucchero e fragole fresche frullate. La proporzione fra questi ingredienti fa la differenza tra un gelato saporito e cremoso e uno che tutto sommato non è indimenticabile. Ci sono voluti alcuni tentativi, ma alla fine ho trovato la ricetta giusta per un gelato alla fragola fatto in casa perfetto!
Per preparare il gelato alla fragola fatto in casa avrete bisogno di una gelatiera casalinga: va bene sia una gelatiera autorefrigerante come la mia, sia quelle con il cestello che va in freezer. I tempi di preparazione variano un po’ da modello a modello, ma generalmente non si impiegano più di 45 minuti. L’unica differenza è che se usate una gelatiera con cestello che va in freezer – oltre a ricordarsi di metterlo in freezer la sera prima – è bene preparare la miscela per il gelato alla fragola con almeno 4 ore di anticipo, in modo che si raffreddi bene in frigorifero prima di metterla nella gelatiera.
Se state cercando la ricetta per il gelato alla fragola senza gelatiera la trovate qui, mentre in questo articolo trovate la ricetta del sorbetto alla fragola senza panna né latte, da preparare con o senza gelatiera.

gelato alla fragola cremoso con la gelatiera senza uova senza addensanti ricetta infallibile il chicco di mais

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gFragole
  • 170 gZucchero
  • 350 gLatte intero
  • 180 gPanna fresca liquida (non zuccherata)
  • 2 cucchiaiSucco di limone

Strumenti

  • 1 Frullatore / Mixer
  • 1 Cucchiaio
  • 1 Coltello
  • 1 Gelatiera

Come preparare il gelato alla fragola fatto in casa con la gelatiera

  1. gelato alla fragola cremoso con la gelatiera senza uova senza addensanti ricetta infallibile il chicco di mais tagliare le fragole

    Per preparare il gelato alle fragole fatto in casa iniziate lavando e asciugando le fragole. Eliminate il picciolo e tagliatele a pezzi (1). Mettetele in un frullatore o in un mixer assieme al succo di limone (2) e allo zucchero (3).

  2. gelato alla fragola cremoso con la gelatiera senza uova senza addensanti ricetta infallibile il chicco di mais 2 fare la miscela

    Frullate a lungo, fino a ottenere una purea omogenea (4). Controllate che non rimangano pezzi grandi, che in freezer gelerebbero rendendo il gelato poco gradevole al palato. Unitevi quindi la panna e il latte (5) e mescolate accuratamente con un cucchiaio. A questo punto, se avete una gelatiera con il cestello che va in freezer fate raffreddare bene la miscela per il gelato alla fragola nella parte più fredda del frigorifero per almeno 4 ore, anche di più se avete tempo. Se invece avete una gelatiera autorefrigerante con compressore potete preparare subito il gelato: versate la miscela nel cestello (6).

  3. gelato alla fragola cremoso con la gelatiera senza uova senza addensanti ricetta infallibile il chicco di mais 3 fare il gelato nella gelatiera

    Inserite le pale e mettete il cestello nella gelatiera (7), impostando un programma di almeno 35 minuti. Io solitamente imposto il programma di 1 ora, ma dopo 30-35 minuti lo controllo spesso. Il gelato è pronto quando ha una consistenza soda e rimane attaccata alle pale (8). Togliete il cestello dalla gelatiera e mescolate il gelato alla fragola con un cucchiaio (9). Valutate in base alla consistenza se il gelato ha bisogno di rassodarsi in freezer.

  4. Considerate infatti che a seconda dei modelli di gelatiera potrebbe volerci di più o di meno e, una volta finito, il gelato potrebbe richiedere un paio di ore di riposo in freezer prima di essere gustato: per questi dettagli fate sempre riferimento alle istruzioni riportate sul manuale della vostra gelatiera.

    Servite il gelato alla fragola fatto in casa per merenda o a fine pasto.

Note

Conservazione

Potete conservare il gelato alla fragola in freezer per una decina di giorni. Ricordatevi di tirarlo fuori una decina di minuti prima di servirlo.

Share