Bambi è un gattino che ha sempre avuto abitudini simili a quelle di un cane. Secondo sua madre, gli piace giocare a palla e ringhiare agli estranei quando li vede passare dalla finestra.

Per quanto ne sapeva sua madre, tuttavia, non aveva mai vissuto con un cane o prima aveva vissuto con lui fino al giorno in cui ne adottò uno da allevare.

Ryann Jinny Pollinger, la madre di Bambi, lavora presso il rifugio cani The Dog Cafe di Los Angeles, e di recente ha offerto di creare un cane chiamato Archie, un anno, un mix di mini pinscher con altre razze di cani.

Archie era stato salvato dalle strade una settimana prima, dove era stato abbandonato dal suo proprietario. Jinny non aveva idea di come Bambi avrebbe reagito ad Archie, ma sapeva che si stava adattando con qualche difficoltà, e probabilmente non sarebbe stato eccitato subito.

“Era raggomitolato sul divano quando sono entrato con Archie”, ha detto Jinny al Dodo. “Bambi si bloccò per la paura e fissò ‘Che diavolo è questa cosa?’ Dopo un minuto, corse e si nascose.

All’inizio Bambi si imbatté in un armadio, ma presto si rese conto che questo non poteva essere il nascondiglio più sicuro …

… E così, alla fine, cercò rifugio nel lavandino del bagno.

“Si rese conto che Archie non poteva raggiungerlo sul lavandino, così andò lì”, disse Jinny. “Bambi si alternava tra due lavelli diversi per alcune ore. Un’ora al lavandino del bagno degli ospiti, un’altra ora al bagno personale. “

Allo stesso tempo, tutto ciò che Archie voleva era incontrare e giocare con Bambi, ma il gattino rimase cauto.

Il giorno dopo, il gatto finalmente ha dato al cane la possibilità di “abbassare la guardia” per conoscersi meglio.

“Quando Archie è passato, Bambi scendeva dal lavandino e guardava”, disse Jinny. “Il primo giorno è stato proprio questo, ma dal secondo è stato più tranquillo e sinceramente affascinato da Archie.”

Stanno cominciando a imparare ad affrontarsi, ma Jinny riconosce che avrà una lunga strada da percorrere fino a quando non accetteranno la reciproca compagnia e amicizia.

La madre di Bambi, ora Archie, si aspetta che il suo gattino trascorra meno tempo nel lavandino e più tempo sia coraggioso per incontrare il suo nuovo fratellino. Ma, naturalmente, i lavandini saranno sempre lì, in caso di emergenza.

 

Ti è piaciuta la storia? Condividi questo articolo. Questo ci aiuta a diffondere buoni contenuti sui social network. Grazie!

 

Share