Mister Galderisi, il momento dei rossoneri, alla vigilia del match casalingo di domani, contro l’Arezzo. “Sarà una gara fondamentale, perché la classifica ci dice che non possiamo dormire sogni tranquilli, essendo soltanto 2 punti sopra la quota play out.

lucchese-pisa-2-1-galderisi-e-la-curva

Come dobbiamo affrontarla? Sicuramente abbiamo lavorato tanto, anche se poi ogni partita è una storia a sé: l’intesa dei ragazzi è cresciuta notevolmente e vedo miglioramenti. Dal punto di vista mentale tornare subito in campo, tre giorni dopo una sconfitta, è positivo: abbiamo voglia di rivalsa. Contro il Pontedera ho visto grande equilibrio, al di là del risultato. Chi gioca? Di sicuro recuperiamo Nolé e Mingazzini, mentre Altobello è out e Fanucchi e Benvenga hanno acciacchi rimediata nell’ultima gara. Voglio vedere più concretezza negli ultimi venti metri: dobbiamo essere meno frenetici e fare la cosa giusta. L’Arezzo sa chiudersi bene, sono una squadra concreta: sarà una grande battaglia e, per questo, abbiamo bisogno dei nostri tifosi

Share