Giuseppe Monini: a 77 anni è ancora campione italiano di corsa in montagna

Monini Giuseppe campione italiano

Non ci sono più termini per definire uno dei più grandi e longevi atleti della Garfagnana, da

sempre “colonna” del GS Orecchiella: Giuseppe Monini, classe 1939, vero e proprio

fenomeno del podismo, in particolare della corsa in montagna. Una collezione di titoli

regionali e nazionali, nella propria categoria master, e sembra non ci sia fine. Dopo aver

confermato il titolo toscano di corsa in montagna due settimane fa, domenica 26 giugno sui

monti di Adrara San Martino (Bg), Monini ha vinto da vero dominatore anche il titolo

Molto positiva la trasferta in terra bresciana del G.S. Orecchiella, presente con diversi atleti

maschili, e sfortunata a causa di un paio di defezioni. Alla fine la società garfagnina ha

centrato il quinto posto a squadre ma hanno pesato l’assenza di Annibale Giovannini (auguri

di pronto rientro al “condottiero”!) e un malessere che ha colpito il forte Giacomo Buonomini.

Nelle varie categorie, grande gara per Marco Guerrucci che sfiora il podio nella categoria

SM35, chiudendo 4° in 55:30. 8° posto per un ottimo Alessio Conti, bene Fabio Malus 15°,

Giacomo Buonomini 19° e Michele Giannotti 30°. Nella categoria SM40 20° Luigi Ducci,

36° Nello Panarelli. Nella categoria SM45 17° Licio Torre e 30° Marco Giannotti. Nella

categoria SM50 8° Luca Diversi. Nella categoria SM60 medaglia di bronzo per Franco

Olivari, poi 26° Silvio Toni, 51° Franco Simonini.

Castelnuovo Garfagnana, 28 giugno 2016 A.S.D. Orecchiella Garfagnana

Share