E

state di grandi successi per il G.S. Orecchiella, anche nella settimana appena trascorsa protagonista su tutti i fronti, dalla montagna alla strada, dal trail alle lunghe distanze. Dalla strada arriva il risultato più importante del fine settimana, con Leanna Fabbri  trionfatrice alla Strachiesina, una classica estiva dal percorso molto impegnativo, reso ancora più duro dalla temperatura decisamente “problematica”: la forte atleta del G.S. Orecchiella Garfagnana  è stata autrice di una prestazione superlativa che l’ha portata a tagliare il traguardo in solitaria. Tra gli uomini bel piazzamento di Simone Pierotti, che chiude i quasi 13 km in 50:03 al 16° posto assoluto. L’infra-settimanale pistoiese, la classica gara di Masotti, valida per il 32° Trofeo Tesim percorso di 8,6 km durissimi e con i migliori specialisti della Toscana, keniani compresi, ha visto la partecipazione di cinque runners garfagnini e tutti si sono ben comportati, chiudendo nei primi 30 della classifica generale. Luigi Bertolini e Davide Togneri ai vertici della gara, il primo 10° e il secondo 11°. Bene anche Licio Torre 19° e Maurizio Guidi 21°, Simone Pierotti 28°. Ottimi risultati arrivano dal mondo del trail. La prima edizione del Trail della Linea Gotica disputata a Pasquilio di Montignoso (MS) ha avuto un ottimo successo, sia dal punto di vista quantitativo, con oltre cento iscritti, sia qualitativo, registrando alla partenza ottimi grimpeur sia al maschile che al femminile.  Il forte scalatore Garfagnino Angelo Girolami si piazza al 2° posto in 55:28 alle spalle di Gianluca Salvioni (55:13) del GP Alpi Apuane, che ha avuto la meglio nel finale. Terzo posto per Ricci Stefano dell’ Apuania Running;  ottimi anche il 5° posto di Luigi Bertolini, il  9° di Michele Giannotti, il  23° di Edoardo Paladini, il  26° di Luca Bertoncini, il 33° assoluto  e 4° tra i veterani di Robero Bertei, il 37° di Giuseppe Carli, il 43° di Riccardo Nardi, il 44° di Enrico Tardelli, il 50° di Massimo Tognarelli; 11°  tra i veterani Giuseppe Monini, 13° Silvio Toni, 15° Annibale Giovannini, 20° Franco Simonini. Al femminile vittoria per Luana Righetti, impegnata anche come ottima organizzatrice dell’evento assieme al marito Michele Ferrari; seconda Alessandra Pinna (La Galla Pontedera), terza Riccomi Elena (La Galla Pontedera). All’Ecotrail di Sant’Anna Giacomo Buonomini sfiora il successo cedendo al solo Massimo Mei, nazionale di corsa in montagna, in 29:49. Bella prova anche di Luigi Ceccarelli, 12°. Ottimo Franco Olivari 15° generale e 1° Argento. Tra le altre gare, buone prove anche per Domenico Orsi alla 20° Ritroviamoci a Gorfigliano e Andrea Dini, 7° alla durissima Camaiore – Matanna.

leanna fabbri vince Strachiesina 2015

 

 

 

Share