odori fruttra

È un problema di molte donne quello delcattivo odore che purtroppo investe per giorno la cucina quando di fa la buonissima frittura. Ma come eliminare questi fastidiosissimi e penetranti odori? Ci sono dei rimedi tutti naturali e low cost che vi possono essere di grandissimo aiuto.
1 Limone.: Immergere nell’olio bollente un pezzo di buccia di limone, questo aiuterà ad attenuare il cattivo odore.Ricordare di sostituire la buccia quando la stessa diventerà troppo scura.
2 Mela o sedano: In mancanza della buccia di limone, è possibile immergere nell’olio bollente, assieme agli altri ingredienti da friggere, uno spicchio di mela (privata di semi e buccia) o una costa di sedano. Sostituire gli stessi appena iniziano a dorare.
3 Aceto Bianco: Mettere un pentolino contente acqua e aceto sul fornello accanto a quello usato per la frittura e lasciar bollire per tutta la durata della preparazione.
Questo rimedio è particolarmente consigliato in caso di frittura di pesce.
4 Pane: Per chi non ama in particolar modo l’odore dell’aceto bianco, è possibile sostituire quest’ultimo con del pane.
Sarà sufficiente riscaldare un pentolino contenente acqua e una fetta di pane e lasciare che la mollica assorba gli odori. Metodo consigliato in caso di frittura di verdure.
5 Spezie e erbe.: Quest’ultimo stratagemma unisce i due metodi qui sopra proposti: immersione e bollitura.
Si inizia con l’immergere nell’olio di frittura del prezzemolo lasciandolo in infusione durante tutta la cottura, avendo l’accortezza di sostituirlo quando diventa troppo scuro.
A preparazione ultimata, fra bollire in un pentolino dell’acqua contenente dei chiodi di garofano o altre spezie a piacere (stecche di cannella, alloro o bacche di cardamomo).

Fonte: Vita da mamma

Share