“Con l’attentato di Lione, il nostro Continente si scopre, ancora una volta, vulnerabile. Ai cittadini francesi va tutta la nostra solidarietà per questo ennesimo, drammatico episodio di terrore, che è diretto, evidentemente, non già contro la sola Francia ma contro l’intero mondo occidentale, i suoi valori, la sua libertà”. Lo dichiara, in una nota, la deputata e responsabile comunicazione di Forza Italia Deborah Bergamini.

“C’è una strategia che mira a non farci sentire sicuri proprio in quanto europei e donne e uomini liberi. Ed è contro questa strategia che serve una reazione comune, identitaria, che riaffermi i principi su cui si basa la nostra società e sia in grado di tutelarli in maniera efficace. Purtroppo finora troppo poco è stato fatto a livello europeo e internazionale per affrontare davvero il problema del terrorismo a matrice fondamentalista, e i governi sono costretti a inseguire un’emergenza che va invece affrontata in modo determinato e coeso”, conclude.

 

 

deborah-bergamini-2-e1355249730562

 

Share