Francesco Forte e Giovanni Terrani nel post partita: risultato finale lucchese 2 pistoiese 0

Forte
«Vincere aiuta a vincere e serve a dare continuità al lavoro dei giovani. I miei gol? I numeri personali non sono importanti ma penso al bene della squadra. Lavoro per migliorarmi e ringrazio i miei compagni che mi mettono sempre nella condizione di fare gol e il mister che ci dà meccanismi perfetti. Il vantaggio nei primi minuti ha sicuramente indirizzato la partita, ma poi siamo stati bravi a chiuderla. Faccio i complimenti a Terrani perché doveva essere il giocatore che doveva fare la differenza e l’ha fatto. Il risultato è il frutto del lavoro di tutti. Abbiamo il compito di pensare solo al campo e non a quello che succede fuori. A inizio stagione il mister ci ha chiesto di fare qualcosa di unico e questa è la strada giusta».

Terrani
«Sul gol il difficile è stato frenare, ma ero in corsa con i difensori statici e non è servito il dribbling ma è bastato spostare la palla perché mi si aprisse la visuale sulla porta. Questo risultato è frutto della nostra mentalità. Guardiamo partita per partita e manteniamo l’obiettivo play off. Il mercato? Il mio pensiero è lavorare bene a Lucca e dare il massimo per questa maglia. Le voci girano, è vero, ma non mi toccano».

L'immagine può contenere: 2 persone

Share