Nel pomeriggio di oggi causa la forte corrente sul tratto di mare prospiciente la spiaggia libera di ponente le unità cinofile in servizio presso la postazione integrata Luca/Lizzy e Elena/Mollie hanno tratto in salvo una signora di nazionalità russa sospinta a largo . Poco più tardi la UC Filippo/Olivia e Lorenzo Bianco bagnino della #OpenService hanno recuperato un bambino di 6 anni finito in una buca. Precedentemente due bagnini sullo stesso tratto con un distinto intervento utilizzando il pattino avevano messo in salvo nonno e nipotina che non riusciamo a tornare a riva.

Vorrei ribadire quanto i nostri amici a quattro zampe siano utili all’uomo che troppo spesso, invece, soprattutto in estate, li maltratta o li abbandona.

Complimenti alla Scuola Cani Salvataggio Firenze che addestra i cani affinché possano salvare vite umane.

Foto da Facebook

Share