FORTE DEI MARMI: SINDACO, ASSESSORI E TUTTO IL CONSIGLIO COMUNALE A FIANCO DI DESIREE: “PARTECIPEREMO ALLA COLLETTA PER L’ACQUISTO DELLA PROTESI PERCHE’ TORNI A DANZARE…”

 

 

 

“Appena siamo venuti a conoscenza della colletta in atto per Desiree – affermano dall’Amministrazione Comunale – abbiamo portato subito in Giunta di ieri una proposta per contribuirvi. Il consenso è stato unanime e così quello che è già una consuetudine di questa Amministrazione fin dal suo insediamento, cioè la rinuncia a favore di un fondo per il sociale, dell’emolumento del Sindaco, quella del 30% degli degli assessori e il gettone del consiglio comunale dei consiglieri di maggioranza è stata messa a disposizione dell’iniziativa”.


Il Sindaco ha coinvolto immediatamente anche i consiglieri di opposizione che hanno aderito tutti senza alcuna esitazione.

 


Desiree Corfini, fortemarmina è stata colpita da una grave malattia per cui ha dovuto subire l’amputazione di una gamba. Per recuperare una vita normale e tornare a camminare senza le stampelle necessita di una protesi i cui costi sono molto elevati. Da qui è partita una colletta, su iniziativa di un’amica di Desiree, Francesca Graziani, titolare del Public House, pub di Forte dei Marmi, iniziativa denominata “Voglio vederti danzare” (come la canzone di Franco Battiato).

 


“Vogliamo contribuire alla nuova danza della vita di Desiree – è la voce all’unisono del Palazzo Comunale – e destineremo una somma che deriva dal calcolo di una mensilità dei compensi devoluti al fondo sociale, a cui si aggiungono quelli di tre mesi di gettoni dei consiglieri comunali di opposizione. Siamo certi che la generosità di tutta la nostra comunità, spinta anche dal gesto compatto di tutta la giunta e del consiglio comunale, consentirà di raggiungere la somma necessaria per aiutare Desiree”.

 

Share