Forte dei Marmi, dalla serie stellata di Cuaron aiuti per le famiglie in difficoltà.

 

L’idea del vicesindaco Andrea Mazzoni: “Useremo i soldi del suolo pubblico e posti auto utilizzati dalla troupe come contributo al pagamento delle bollette luce e gas”

L’amministrazione comunale ha voluto cogliere questa straordinaria occasione per pensare anche ai suoi residenti più fragili, deliberando di avviare un bando con disponibilità di euro 100.000 per sostenere le famiglie con contributi utili al pagamento delle bollette luce e gas.
Come spiega il Vice sindaco Andrea Mazzoni, delegato alle Finanze: “Il Comune ha avuto l’opportunità di introitare maggiori somme a titolo di concessioni suolo pubblico e rimborsi uso parcheggi a pagamento. Ho pensato subito, data l’importante maggiore entrata di euro 100.000, di destinare tali risorse a contributi alle famiglie in questo momento in forte difficoltà a causa dei significativi rincari delle utenze. Il tentativo è quello, per quanto possibile, di dare un contributo fattivo al sostentamento familiare delle famiglie residenti e per questo ho suggerito, dopo varie simulazioni, di alzare il requisito della soglia ISEE per partecipare al bando ad euro 36.000,00, quando le normali agevolazioni solitamente arrivano ad una soglia pari alla metà. La situazione che stiamo vivendo va a colpire infatti anche il ceto medio e alzare l’asticella per consentire un maggior numero di potenziali fruitori era a mio parere necessario. Purtroppo anche il nostro Comune sta subendo, come gli altri, un deciso aumento delle spese di energia elettrica e gas, ma ciò non esclude ulteriori interventi in futuro”


Sul punto interviene anche l’Assessore alle Politiche Sociali, Simona Seveso: “Ho subito aderito alla proposta del vicesindaco e insieme abbiamo lavorato per predisporre Il bando c. Come sempre cerchiamo di essere presenti nel sostenere le famiglie ed essere riusciti a collegare un’importante evento mediatico e turistico come quello delle riprese di una serie tv con attori da oscar a un intervento, prezioso, sul sociale, ci rende indubbiamente molto orgogliosi”.
A breve verranno pubblicati sul sito del Comune i requisiti e le modalità per accedere ai contributi che andranno da euro 500,00 ad euro 1.100,00 in funzione dei numeri di membri del nucleo familiare.

Share