Fondi Ue: Toscana, fondi per 5 mln per irrigazione agricoltura

 

Un aiuto a chi investe per rendere più efficiente l’uso dell’acqua in agricoltura. E’ quanto prevede il bando approvato dalla Regione Toscana, cofinanziato dal Programma di sviluppo rurale (Psr) del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (Feasr) 2014-2020 e che rientra nell’ambito del progetto Giovanisì. Il budget è di 5 milioni di euro, per contributi in conto capitale: domande ammesse, sul portale di Artea, fino al 30 novembre 2018.

Il bando è rivolto a imprenditori agricoli professionali della Toscana per investimenti in sistemi di raccolta/stoccaggio di acque da destinarsi all’uso irriguo aziendale, impianti di irrigazione, recupero e trattamento di acque reflue aziendali da destinare sempre a uso irriguo aziendale, sistemi di misurazioni, controllo, telecontrollo e automatizzazione collegate a sistemi irrigui aziendali

Share