Fondazione CRL: aperto il “Bando Ricerca”

 

 

  • Le domande possono essere presentate entro il 31 maggio 2019

 

 

LUCCA, 6 marzo 2019 – Aperto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca il “Bando Ricerca” per l’attribuzione di contributi valevoli nel triennio 2019-2021, che ha per obiettivo il sostegno a progetti di ricerca, sviluppati da soggetti appartenenti al Sistema Universitario e della Ricerca, che vengano realizzati – e questo è l’importante elemento di novità –  in partnership con enti pubblici o privati della provincia di Lucca.

La finalità degli interventi deve infatti tradursi in attività di ricerca localizzate sul territorio e inerenti a temi in grado di produrre concrete ricadute operative per le sue istituzioni e le sue imprese.

C’è un budget complessivo di 1,3 milioni euro per questo bando, suddivisi in 250 mila per il 2019, 300 mila per il 2020 e 750 mila per il 2021. Una parte della quota stanziata per il 2019, non più di 100 mila euro, potrà essere destinata al finanziamento dell’eventuale componente accessoria di progetti che risultino vincitori del bando della Regione Toscana, di prossima pubblicazione, per il cofinanziamento di assegni di ricerca congiunta nell’ambito della filiera culturale e creativa.

 

Il bando sarà aperto fino al 31 maggio 2019: è possibile partecipare facendo richiesta mediante la procedura online di presentazione delle domande disponibile sul sito www.fondazionecarilucca.it.

Le richieste cartacee, precedentemente inserite e confermate on-line, dovranno essere inviate in un secondo momento, esclusivamente per posta, entro il 14/06/2019.

 

Nella valutazione delle domande, la Fondazione porrà ovviamente particolare attenzione ai contenuti e alle ricadute del progetto, alla qualità del team di ricercatori e alle potenzialità di trasferimento dell’innovazione tecnologica al tessuto produttivo locale. Ma soprattutto verranno ‘premiate’ quelle proposte che si presenteranno come elemento catalizzatore di altre risorse e che prevedano, all’interno della partnership attivata, la presenza di soggetti dotati di elevato standing con un notevole grado di coinvolgimento.

 

Share