Fondazione Ariel è nata nel 2003 per offrire sostegno di tipo medico, psicologico e sociale alle famiglie con bambini affetti da disabilità neuromotorie e, in particolare, Paralisi Cerebrale Infantile (PCI), patologia neuromotoria più frequente, che colpisce in Italia 40mila bambini, con un’incidenza di 1 su 500 nuovi nati.
In oltre quindici anni di attività Fondazione Ariel ha aiutato oltre 2.000 famiglie con bambini disabili affetti da PCI.
Davide Contrucci, entrato nel cuore di Verde Azzurro Notizie, spiega che si tratta della malattia di cui è affetto ma conclude – “Lo sport del rally, che è la mia passione, è ciò che mi aiuta a superare tutte le barriere, fisiche e mentali, con cui mi trovo a combattere ogni giorno”.

 

 

 

 

 

 

 

 

Share