FLIXBUS riparte in Italia. Gli autobus verdi ritornano operativi dal 3 giugno

 

FlixBus tornerà operativa in Italia a partire da mercoledì 3 giugno. La ripartenza avverrà nel rispetto delle linee guida predisposte dal Governo, con l’implementazione di tutte le misure volte a tutelare la salute dei passeggeri e del personale FlixBus, e coinvolgerà, per il momento, circa 70 città della Penisola. Prima dell’emergenza Covid-19 il network nazionale FlixBus contava 500 destinazioni. Nella penisola, gli autobus verdi ripartiranno da:

Milano – Parma – Bologna – Firenze – Poggibonsi – Siena – Bettolle – Roma – Caserta-Casagiove – Napoli

Treviso – Venezia – Padova – Prato – Firenze – Roma

Milano – Bologna – Firenze – Siena – Roma

Agrigento – Canicattì – Caltanissetta – Enna – Catania – Messina – Villa San Giovanni – Rende – Sala Consilina – Salerno – Napoli – Roma – Siena – Firenze – Milano – Torino

Cariati – Mandatoriccio – Pietrapaola – Calopezzati – Mirto Crosia – Rossano – Corigliano – Bivio Cantinella – Sibari – Firmo – Mormanno – Fisciano – Roma Tiburtina Bus station – Perugia

Torino – Milano – Bergamo (Aeroporto Orio al Serio) – Verona – Venezia Mestre – Udine

Udine – Venezia (Marco Polo Aeroporto) – Venezia Mestre – Gardaland – Peschiera del Garda – Bergamo (Aeroporto Orio al Serio) – Cormano – Milano – Torino

Bolzano – Trento – Bergamo (Aeroporto Orio al Serio) – Milano (Aeroporto Linate) – Milano – Genova

Cariati – Mandatoriccio – Pietrapaola – Calopezzati – Mirto Crosia – Rossano – Corigliano – Bivio Cantinella – Sibari – Bologna – Milano – Bergamo – Brescia

Crotone – Strongoli Marina – Torre Melissa – Cirò Marina – Torretta Crucoli – Cariati – Pietrapaola – Mirto Crosia – Sala Consilina – Roma

Roma (Aeroporto Fiumicino) – Roma (Aeroporto Ciampino) – Roma – Benevento – Andria – Bari

San Giovanni Rotondo – Manfredonia – Foggia – San Severo – Pescara – Roma – Roma (Aeroporto Ciampino – Roma (Aeroporto Fiumicino)

Bari – Napoli

Milano – Parma – Reggio Emilia AV – Bari – Monopoli – Fasano – Brindisi – Lecce.

La riattivazione di alcune rotte si delinea, così, anche nei termini di un contributo al progetto di rilancio del Paese, che per la propria realizzazione necessita tuttavia di un supporto economico.

La ripartenza in linea con le disposizioni di sicurezza del Governo: tutte le misure

Nel programmare il ritorno su strada, FlixBus ha adeguato il proprio servizio alle disposizioni emanate dal Governo in materia di tutela della salute, allo scopo di proteggere i propri passeggeri e il proprio personale, garantendo così la serenità di chiunque si trovi a bordo per l’intera durata del viaggio. Le misure di sicurezza attuate dall’operatore, elencate nella relativa sezione all’interno del sito (visitabile qui), sono riportate di seguito:

Pulizia e disinfezione dei mezzi: i veicoli saranno sanificati alla fine di ogni corsa; inoltre, nelle principali autostazioni il personale FlixBus effettuerà una sanificazione aggiuntiva.

Misure di protezione implementate a bordo:

Tutti i conducenti saranno dotati di kit di protezione costituito da mascherine e guanti.

I passeggeri sono tenuti a portare con sé una mascherina di protezione da indossare sia durante l’imbarco che a bordo dell’autobus, e a mantenere per l’intera durata del viaggio la distanza minima di sicurezza.

Ai passeggeri, verrà misurata la temperatura al momento del check-in. L’imbarco sarà possibile qualora i passeggeri non presentino una temperatura superiore ai 37.5°.

L’imbarco sarà effettuato esclusivamente dall’entrata posteriore.

I conducenti e il personale FlixBus presente nelle autostazioni forniranno istruzioni per garantire il mantenimento della distanza di sicurezza al momento dell’imbarco.

Un dispenser con gel disinfettante sarà a disposizione dei passeggeri per l’intera durata del viaggio.

Il check-in avverrà in forma digitale, con controllo touch-less di biglietti e documenti.

Gli annunci effettuati dai conducenti all’inizio e alla fine di ogni corsa includeranno disposizioni di sicurezza aggiornate.

Le toilette resteranno chiuse, e saranno previste soste aggiuntive durante il viaggio.

Misure attuate nelle stazioni: nelle stazioni, il personale addetto si occuperà di garantire, con il supporto dei passeggeri, il mantenimento della distanza minima di sicurezza.

Tutti i collegamenti operativi dal 3 giugno, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, sono già acquistabili sul sito www.flixbus.it, tramite la app FlixBus gratuita e presso i rivenditori autorizzati sull’intero territorio nazionale.

Lecce, 27 maggio 2020

Share