FIRMATA LA SOSPENSIONE DEI LAVORI DELL’ANTENNA DI ARAMO
 
GIURLANI “E’ ARRIVATO A CONCLUSIONE L’ITER PARTITO IL 30 GIUGNO SCORSO”
Il dirigente comunale ha firmato l’ordinanza di sospensione dei lavori di realizzazione dell’antenna Wind Tre di Aramo. Una firma che arriva al termine di un procedimento che, come ha più sottolineato l’amministrazione comunale di Pescia, era partito il 30 giugno scorso.
“Sorvolando sulle varie speculazioni che sono state fatte da più soggetti e ritenendo legittime le richieste di approfondimenti da parte dei cittadini, arriva ora l’ordinanza di sospensione che conclude un iter che è sempre stato chiaro e trasparente, una volta che abbiamo constatato quanto accaduto- dice Oreste Giurlani, sindaco di Pescia-. Vengono meno tutte le accuse che ci sono state rivolte e che si dimostrano ora assolutamente prive di fondamento. Chi ci ha accusato di nascondere la verità o addirittura di dire una cosa e farne un’altra, dovrebbe avere il buon gusto di chiederci scusa”.
In data 30 giugno 2020 è stata emanata la comunicazione di avvio del procedimento amministrativo di annullamento degli atti relativi alla realizzazione di un nuovo impianto di telefonia mobile in via Val di Torbola-Aramo, che ora viene ufficialmente sospeso.
Come era già stato detto, alcuni sopralluoghi al cantiere di Aramo, da parte dei tecnici comunali, della polizia municipale e dei carabinieri forestali, avevano fatto emergere alcune difformità fra quanto dichiarato e quello che è stato al momento realizzato, che vengono espressamente citate nell’ordinanza dirigenziale numero 179 del 28 luglio 2020.
2 allegati

Share