Viste le alte temperature e la quasi assenza di piogge, dallo scorso 24 giugno e fino al prossimo 31 agosto vige il divieto assoluto di abbruciamento di residui vegetali agricoli e forestali su tutto il territorio regionale.

È vietata qualsiasi accensione di fuochi, ad esclusione della cottura di cibi in bracieri e barbecue situati in abitazioni o pertinenze e all’interno delle aree attrezzate. Anche in questi casi vanno comunque osservate le prescrizioni del regolamento forestale.

Per informazioni e segnalazioni è possibile contattare la polizia municipale al numero 0583/429060. A livello regionale è inoltre attivo il numero verde 800.425.425 della Sala operativa regionale antincendi boschivi al quale si può rivolgere chiunque avvisti focolai di incendio.

Share