Finisce sotto le ruote del pullman all’uscita da scuola, grave 16enne

LUCCA – Brutto incidente all’uscita da scuola all’istituto agrario di Mutigliano, nella calca per salire sul pullman un ragazzo di 16 anni è finito sotto le ruote del mezzo ed è stato trasportato a Cisanello con il Pegaso

– fontenoitv

Il suono della campanella, l’uscita nel piazzale, la calca per prendere i posti migliori sul pullman. Fotogrammi della routine quotidiana per i ragazzi che frequentano l’istituto agrario di Mutigliano. Ma giovedì mattina qualcosa è andato storto – l’incidente è sempre dietro l’angolo – e all’arrivo del pullman numero 57 di Vaibus, un ragazzo che frequenta il primo anno ha perso l’equilibrio nella calca, forse inciampando, forse spintonato,

fatto sta che è caduto a terra proprio mentre il mezzo entrava nel piazzale finendo sotto le ruote dell’autobus. In un attimo tra i ragazzi si è scatenato il panico e il giovane è stato soccorso dai professori, ma per estrarlo da sotto il mezzo pesante è servito l’intervento dei vigili del fuoco che hanno sollevato il pullman con un cuscino pneumatico riuscendo a liberare il giovane che, seppur ferito gravemente, è rimasto sempre cosciente. A Mutigliano è giunta un’ambulanza del 118 ma i medici hanno preferito richiedere l’intervento dell’elisoccorso Pegaso che è atterrato nel vicino campo di calcio, prendendo in consegna il ferito e trasportandolo all’ospedale di Cisanello. Adesso resterà da stabilire le responsabilità di quanto accaduto e su cui stanno indagando gli agenti della polizia municipale di Lucca,

coadiuvati dagli uomini della Polizia della questura Lucchese. Una tragedia scampata stando a quanto testimoniato dai compagni di scuola del ragazzo, i primi a sottolineare la stupidità della calca quotidiana per salire sul pullman e che è costata questo brutto incidente.

E sulla vicenda sono intervenuti anche i vertici dell’istituto comprensivo Lucca 4 che a Mutigliano ha in carico sia le scuole medie che l’asilo e che hanno sottolineato come, da tempo, abbiano fatto richiesta al comune per trovare una soluzione alternativa alla fermata del pullman all’interno del piazzale, in modo da mettere in sicurezza i ragazzi. Le soluzioni alternative ci sarebbero, hanno sottolineato, ma fino ad ora è mancata la volontà di attuarle.

 

Share