Fine settimana di controlli in Valle del Serchio

VALLE DEL SERCHIO – Sono proseguiti  anche nel fine settimana, sul tutto il territorio della Media Valle del Serchio i controlli delle forze dell’ordine. Va detto che in linea di massima i paesi sono rimasti deserti ed anche le principali arterie hanno visto la presenza di un traffico limitato.

–  FONTENOITV

Per quanto riguarda i controlli sul territorio, particolarmente intensa è è l’attività svolta anche dalla polizia municipale. Per i comuni di Borgo a Mozzano, Coreglia, Pescaglia, Bagni di Lucca e Gallicano c’è un servizio associato di polizia municipale con a capo il comandante Marco Martini . In questo week end la risposta della popolazione alle norme previste è stata più che buona, ci fa sapere. I controlli hanno evidenziato un sostanziale rispetto delle misure da parte degli automobilisti. Poca gente in giro per le strade che quindi in linea di massima risultano pressoché deserte e, per gli automobilisti presenti, massimo rispetto di quelle che sono le esigenze che permettono di uscire di casa.

Nel fine settimana c’è stata una sola denuncia per inottemperanza alle norme previste, mente in totale da quando è iniziata tutta l’emergenza, le denunce sono state solo quattro, a dimostrazione della responsabilità che stanno dimostrando i cittadini della Valle del Serchio.

In totale, in questi giorni  le persone controllate sono state 287; i controlli sul rispetto delle regole per gli esercizi commerciali aperti sono stati 81 ed appunto 4, in tutto,  sono state le denunce.

Per quanto riguarda la polizia municipale associata, è stata predisposta una organizzazione che garantisce la presenza costante del 50% di tutto il personale; personale che è in servizio con orari anche prolungati, coprendo in particolare  la fascia oraria che va dalle 7 del mattino alle 22 di sera.

Una parte del personale  è invece lasciato a casa, a disposizione di eventuali subentri; questo per far sì, nella malaugurata ipotesi di contagio di uno degli agenti  sul campo e quindi di relative quarantene, di poter sempre mantenere attivo il servizio.

Analogo servizio sta svolgendo sul proprio territorio anche la polizia municipale  di Barga di cui è comandatnte Cristina Saisi. Nello scorso fine settimana le persone in giro sono state veramente poche anche nel comune di Barga e quelle controllate sono risultate tutte in regola: domenica le persone controllate sono state 25 e tre gli esercizi; sabato 21 i controlli alle persone sono stati 22 e 12 gli esercizi di cui si è verificato il rispetto delle norme anti coronavirusi. In nessun caso ci sono state denunce.

In totale, i controlli effettuati dalla polizia municipale di Barga fino a sabato, erano stati per le persone 157 e 116 per le attività commerciali.

 

Share