Bcl – Herons Montecatini

 

Finalmente il Bcl torna ad assaporare e a vivere l’emozione di giocare sul parquet delle mura amiche del Palatagliate, circondato dal suo pubblico.

 

Quella che si gioca Domenica è la 18esima giornata, la terza di ritorno, poi il Basketball club dovrà recuperare la 15esima, la prima e la seconda di ritorno, alcune rinviate d’ufficio dalla federazione, ed altre non giocate per l’indisponibilità degli avversari.

 

Questa volta Tonfoni e i suoi ragazzi sono chiamati ad un impegno ben più difficile della precedente partita, si troverà di fronte gli Herons Montecatini, un avversario bello tosto; hanno disputato una partita in meno del Bcl, ma hanno 24 punti in classifica contro i suoi 10 punti e veleggiano in prima posizione, appaiati dall’altra squadra di Montecatini.

 

All’andata vinsero gli Herons per 85/74, in una partita molto maschia, un modo di giocare ormai radicato nel dna di coach Barsotti, che ha saputo trasmettere ai suoi ragazzi, trasformandoli in un roster davvero potente.

 

Di buono in quella partita ci fu che per quasi i tre quarti del match il Bcl tenne botta, riuscendo anche in alcune occasioni a mettere il naso avanti, ci fu anche l’esordio in campionato dei giovanissimi Cattani e Piercecchi.

 

Oggi la condizione generale della squadra è decisamente migliorata, i giovano hanno avuto modo di fare esperienza e nella squadra si è creta quella giusta amalgama per provare a giocarsela anche con le grandi.

 

In questo momento, coach Tonfoni e i suoi ragazzi, beneficiano di uno stato emotivo molto positivo, la vittoria di soli tre giorni fa, in trasferta con Agliana, ha fatto incamerare tanta di quella energia da caricare al massimo le batterie della squadra e lasciarne anche un po’ da usare come “booster” nel match contro gli Herons.

 

Tonfoni non ha mai messo i buoi davanti al carro, non è il suo stile, ama dire le cose per come stanno, schiette e senza pretattiche “ su questa partita ci abbiamo lavorato molto, abbiamo cercato di non lasciare nulla al caso, scenderemo in campo con gli stessi ragazzi che hanno vinto ad Agliana e proveremo a fare meglio di quanto si fece all’andata. Poi come sempre sarà il campo ad aggiungere le variabili che possono incidere sull’andamento della partita”

 

Palla due lanciata dal Sig. Biancalana alle ore 21:15 di Domenica 30 Gennaio.

 

Share