Festival letterario Trame d’estate: lo psicologo Piero Paolicchi e gli scrittori Carlo Lucarelli e Guido Conti animano la seconda serata a Palazzo Mediceo

Prosegue a Palazzo Mediceo il festival letterario Trame d’Estate organizzato dal Centro Studi Sirio Giannini con il supporto del Comune di Seravezza e della Fondazione Terre Medicee. Domani sera (venerdì 2 agosto) si inizia all’ora dell’aperitivo, le 19:00, con Piero Paolicchi, già ordinario di psicologia all’Università di Pisa, che presenta il suo ultimo libro “La macchina perfetta” (ETS, 2018). Con la sua satira, con leggerezza e ferocia, Paolicchi traccia la storia del potere maschile da Adamo ai giorni nostri mettendo in risalto modi e mentalità con cui l’uomo da secoli vessa la donna. Si ride, ma soprattutto si pensa tanto. Su invito del consigliere incaricato alle pari opportunità Vanessa Bertonelli interverranno alla serata anche le rappresentanti della Casa delle Donne di Viareggio.

Alle 21:30 appuntamento con Carlo Lucarelli, scrittore e personaggio televisivo noto al grande pubblico, a Seravezza per presentare la sua ultima fatica letteraria, “Peccato mortale. Un’indagine del commissario De Luca” (Einaudi, 2018), sesto capitolo della fortunata serie di romanzi che hanno per protagonista il commissario in forza presso la polizia criminale di Bologna, impegnato stavolta a risolvere un complicato caso nell’estate del ‘43. Con lui sul palco un altro noto autore parmense, Guido Conti, grande studioso di Guareschi e Zavattini, apprezzato scrittore (sua la fortunata saga della cicogna Nilou), vincitore di prestigiosi riconoscimenti quali il Premio Chiara, il Premio Hemingway e il Campiello. «Guido Conti è da sempre un grande amico di Trame d’Estate, del quale è stato più volte ospite», dice la direttrice del festival Chiara Tommasi. «È grazie anche a lui se quest’anno la manifestazione è cresciuta e sono sicura che il suo dialogo di domani sera con Carlo Lucarelli ci darà forti emozioni. Avremo con noi due autori sensibili e colti, che affascinano sia attraverso la parola scritta sia nei loro incontri dal vivo con il pubblico».

 

 

 

 

 

 

 

Nella terza serata di sabato 3 agosto saranno ospiti le giornaliste Elisabetta Arrighi e Lisa Domenici, il critico musicale e saggista Fulvio Venturi e l’ex direttore de “Il Fatto Quotidiano” Antonio Padellaro. Appuntamento conclusivo domenica 4 agosto con il critico teatrale e giornalista di “Avvenire” Mariapia Frigerio, la scrittrice Ben Pastor, il giornalista Alberto Sinigaglia, fondatore del supplemento Tuttolibri de La Stampa, e il direttore de “Il Tirreno” Fabrizio Brancoli.

Tutti gli eventi di Trame d’Estate 2019 si tengono nel cortile di Palazzo Mediceo ad ingresso libero.

Share