Martedì 6 ottobre, festa della Dedicazione della Cattedrale di Lucca, messa solenne con i vescovi toscani

 

Martedì 6 ottobre cade il 950esimo anniversario della Dedicazione della Cattedrale di San Martino,
festa liturgica in tutta l’arcidiocesi di Lucca. In particolare saranno tre le solenni celebrazioni
religiose che, per l’occasione, si svolgeranno in Cattedrale. La prima, lunedì 5 ottobre alle ore 18,
prevede i Primi Vespri. Poi le altre due si terranno martedì 6 ottobre: alle ore 10 le Lodi e alle ore
18 la messa solenne presieduta dall’arcivescovo Paolo Giulietti. Per questa messa, nel ricordo di
quel 6 ottobre 1070 in cui fu consacrata la nuova Cattedrale da Anselmo da Baggio, vescovo di
Lucca e insieme Papa con il nome di Alessandro II, sono invitati a concelebrare oltre al clero
diocesano, i vescovi toscani e due rappresentati dei Capitoli delle Cattedrali delle diocesi più vicine
(Pescia, San Miniato, Pisa e Massa Carrara-Pontremoli). I fedeli che vogliono partecipare alla
messa, come ai programmati Primi Vespri e alle Lodi, devono attenersi alle collaudate e note norme
anti-covid e, inoltre, possono segnalare la propria presenza online sul sito diocesano al link:
www.diocesilucca.it/dedicazione2020 . Oltre a queste celebrazioni religiose, il 6 ottobre alle ore 21
in Cattedrale si esibiranno in concerto gli allievi dell’Istituto Musicale “Boccherini”. Il concerto è a
ingresso gratuito, ma è necessaria la prenotazione su www.boccherini.it . Ricordiamo che per le
vigenti disposizioni anti-covid la Cattedrale, sia alle tre celebrazioni religiose che al concerto, avrà
una capienza massima di 250 posti.

Share