Unanime condanna e il totale isolamento di eventuali soggetti pericolosi

D

ure parole di condanna, quelle del Sindaco di Piazza e Presidente dell’Unione Comuni Garfagnana al Serchio Paolo Fantoni,  per il nuovo evento vandalico di questa notte ai danni di uno dei treni in sosta alla stazione ferroviaria che ripropone con forza le problematiche legate alla sicurezza del territorio:

“Il tema è purtroppo di stretta attualità ed è presente nell’agenda delle Forze dell’Ordine la ricerca immediata di soluzioni operative per affrontare con determinazione la pesante situazione venutasi a creare. In questo senso – prosegue Fantoni – ho già avuto personalmente modo di interessare la Prefettura  di Lucca e Trenitalia per approntare misure idonee al controllo dei convogli durante la sosta notturna. Questo perché la situazione è destinata ad assumere una nuova valenza con lo stazionamento proprio a Piazza al Serchio dei nuovi mezzi Swing recentemente introdotti sulla linea Lucca-Aulla. Non possiamo permetterci di lasciare in balia di sconsiderati questi nuovi e moderni convogli dotati peraltro delle più moderne tecnologie che andranno progressivamente a sostituire tutti i treni operanti sulla nostra tratta con evidenti benefici per i pendolari e lo sviluppo del territorio. Credo che tutte le forze politiche e sociali e i comitati debbano stigmatizzare con forza questi comportamenti affinchè vi sia una unanime condanna e il totale isolamento di eventuali soggetti pericolosi che con gesti vandalici possano gettare oltremodo discredito su una grande conquista quale è stata quella del recente rinnovo del parco treni in Garfagnana”.
Paolo Fantoni

Pesa_ATR220_Swing

Share