Seravezza – Un’operazione probabilmente pianificata nei minimi dettagli, un boato avvertito dai cittadini e immediatamente le sirene, alcuni malviventi hanno fatto esplodere il bancomat alle poste di  Querceta, fuggendo con il bottino e facendo perdere immediatamente le loro tracce a bordo di un’auto molto potente.

Sul posto polizia e carabinieri.

Share