Famiglia di Calavorno intossicata da monossido, grave 12enne

COREGLIA ANTELMINELLI – Un bambino di 12 anni di Coreglia (Lucca) è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Cisanello (Pisa) per intossicazione da monssido di carbonio.

Il bimbo è arrivato ieri sera con l’elisoccorso ed è stato ricoverato in codice rosso.

–  fontenoitv

Quando si è sentito male intorno all’ora di cena, era nella sua abitazione di Calavorno con altri 4 bimbi e 3 mamme a loro volta rimasti intossicati ma in maniera non grave.

Quando il bimbo di origine magrebina si è sentito male la madre ha chiamato il 118 e appena arrivato il personale ha rilevato la presenza nelle stanze del pericolosissimo monossido di carbonio.

Sul posto sono intervenute un automedica, 3 ambulanze, l’elisoccorso Pegaso e i Vigili del Fuoco che hanno ricosntrato la presenza di una stufa a legna che potrebbe aver avuto rpoblemi alla canna fumaria.

Share