Falsa fragola – Fragola secca

 

Famiglia: RosaceaeForma biologica: H ros – Emicriptofite rosulate. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con foglie disposte in rosetta basale.
Descrizione: Pianta erbacea perenne, vellutata e sericea alta da 5 a 10 cm. con rosetta basale.

Foglie: pelose, picciolate, composite, 3 segmenti + o – ovali, margine finemente dentato, i denti (14÷22) sono ottusi o triangolari e brevemente acuminati; le foglie cauline sono subsessili. Le foglie hanno stipole triangolari-ovate ad apice acuminato e margine scabbioso.

Fiori: il calice ha 5 sepali triangolari larghi, pelosi; calice con calicetto. La corolla ha 5 petali larghi sino a 3 mm, bianchi o rosati uguali dei sepali che lasciano intravedere il rosso del ricettacolo sottostante. L’androceo è composto da numerosi stami inseriti in un disco nettarifero; il gineceo ha numerosi stili filiformi.
Frutto: sono acheni ovoidali, ruvidi con eleosoma* triangolare.

Tipo corologico (fitosociologia): Euri-Medit. – Entità con areale centrato sulle coste mediterranee, ma con prolungamenti verso nord e verso est (area della Vite).
Antesi (Fioritura): Febbraio – Maggio
Distribuzione in Italia: E’ presente in tutta Italia tranne in Valle d’Aosta.

Habitat: Schiarite nei boschi, pascoli, cespuglieti, fessure nelle rupi, da 0 a 1500 metri. Prati aridi, boschi meso-termofili.

Proprietà: Diuretica, antinfiammatoria per tessuti molli, usata tradizionalmente contro la cistite.

MARCO PARDINI

Share