Giannini: “Non permetteremo a nessuno di venire a fare scorribande nel nostro

territorio”.

Sindaco Michele Giannini – “Il messaggio che vogliamo dare ai malintenzionati che vogliono

venire a Fabbriche di Vergemoli è chiaro; qui non c’è un singolo, c’è una comunità, una

popolazione e un sindaco che farà di tutto e di più per tutelare la propria comunità. Tra chi ruba e

chi si difende io non ho dubbi, sto con i più deboli, con coloro che si vedono minacciare anche in

casa propria!”.

Fabbriche di Vergemoli 23 Maggio – Il comune di Fabbriche di Vergemoli difende gratuitamente i

cittadini vittime della criminalità. Le cronache nazionali continuano a riportare fatti clamorosi di

cittadini e commercianti che per aver difeso se stessi, la famiglia e i propri beni si trovano ad

affrontare costose e stressanti vicende giudiziarie, con l’imputazione di eccesso colposo di

legittima difesa o addirittura omicidio volontario. Con una Delibera il sindaco Michele Giannini ha

istituito un apposito Fondo per assicurare il patrocinio gratuito a sostegno dei cittadini di Fabbriche

di Vallico e ribadito il sostegno alla proposta di legge popolare tesa alla riforma dell’Istituto della

Legittima Difesa. La Delibera non è certo un invito a farsi giustizia da soli, ma vuole assicurare il

patrocinio gratuito ai cittadini di Fabbriche di Vergemoli che per difendersi o per difendere la

famiglia o l'attività dai criminali si ritrovano imputati di omicidio o per eccesso di legittima difesa. In

programma inoltre l'installazione delle telecamere di sorveglianza, come più volte suggerito anche

dal gruppo di minoranza, per rendere ancora più sicuro il territorio di Fabbriche di Vergemoli.

Dichiarazione sindaco Fabbriche di Vergemoli Michele Giannini:

“Continuando il nostro impegno a difesa dei cittadini, scaturito con la sottoscrizione da parte dei

consiglieri di maggioranza delle firme per il disegno di legge (addirittura sono andati a cercare le

firme in tutte le case e tra la popolazione), abbiamo fatto anche questa Delibera a difesa della

cittadinanza che anche per difficoltà economiche non potrebbe difendersi in un eventuale

processo. Vuole essere un chiaro messaggio a chi da fuori pensa che un paese montano come

Fabbriche di Vergemoli possa essere isolato – Non siete i benvenuti, non vi vogliamo, fate

attenzione perché qui non c’è un singolo ma una comunità pronta a farvi guerra – Un

ringraziamento all’amico Fantozzi, sindaco di Montecarlo, che per primo ha avviato questa

iniziativa che abbiamo ben volentieri voluto imitare”.

Share