FABBRICHE DI VERGEMOLI – questi ultimi giorni non sono stati facili…
ho dovuto evacuare sei famiglie a Fabbriche di Vallico… sono entrato nelle loro case, nella loro quotidianità, nella loro intimità e gli ho detto che se ne dovevano andare… adulti, bambini, anziani, malati… tutti… gli ho detto che se ne dovevano andare senza neancora sapere intimamente quando li avrei potuti far tornare…
sono stati dei signori, dei nobili di altro tempo; fermi nel loro dolore, composti, gentili… ho dato incarichi per oltre 400 mila euro senza averne neanche uno … ho detto “No” ad amici e a persone a cui tengo ….
ma ho anche sentito la vicinanza delle istituzioni, dell’Unione dei comuni della Garfagnana, della Provincia, della Regione, dello stesso Stato… una gara di solidarietà che mi ha sostenuto e dato la determinazione a fare passi molto difficili, quelli che andavano fatti …..
finalmente in questi minuti abbiamo anche risolto la questione di dove ospitare per i prossimi mesi queste famiglie… ora, dopo oltre 50 ore consecutive posso chiudere gli uffici comunali aperti come COC … aperti perché si sentissero meno soli, per condividere almeno in minimissima parte il loro disagio, aperti perché sapessero che noi ci siamo…… non sono un sindaco da cerimonia o da bei discorsi… questo lo so ma è stata dura… ora però giunto il momento di riposare…. domani sarà come sempre un bel giorno

MICHELE GIANNINI SINDACO

Share