F1 al Mugello, Ferrari (Convention Bureau) “Giro d’affari di mezzo milione solo per il settore alberghiero”
E’ occasione formidabile per ripartire, non possiamo sbagliare”

Firenze, 10 giugno 2020 – Circa 1.000 addetti ai lavori, oltre 50 strutture coinvolte, oltre 4mila pernottamenti per un volume d’affari di circa 500mila euro generato dalle sole prenotazioni alberghiere a cui si dovrà aggiungere il valore dei trasporti e dei servizi.

Sono le prime stime realizzate dal Convention Bureau di Firenze che ha ricevuto l’incarico ufficiale di gestire allotment alberghiero e i servizi durante i giorni del Gran Premio del Mugello in programma il prossimo 13 settembre. 

E’ una occasione irripetibile, che se sapremo gestire al meglio, può rappresentare un volano per la ripartenza economica del nostro territorio. Adesso serve collaborare tutti insieme per sfruttare questa enorme opportunità.” spiega Carlotta Ferrari, direttrice del Florence Convention Bureau Da stamani – spiega Ferrari – da quando c’è stata l’ufficialità, tutto il mondo del turismo si è attivato per chiedere di poter far parte dell’evento. E’ occasione davvero straordinaria ed è già percepibile il grande entusiasmo che torniamo a respirare dopo mesi veramente difficili.”

Share