Evacuate 14 persone a causa di un incendio che ha interessato un  complesso residenziale sito nel centro di Grosseto, via Oberdan

Intorno alle ore 23,00 di ieri sera è pervenuta una richiesta di soccorso alla Centrale Operativa 115 per incendio appartamento nella centralissima via Oberdan di Grosseto.
Dalla Caserma dei Vigili del Fuoco di via Paolo Carnicelli sono prontamente partite 2 squadre a bordo di Autopompaserbatorio, Autobotte ed Autoscala. All’arrivo i vigili del fuoco si sono diretti verso la corte interna del grosso complesso residenziale trovando diverse persone, alcune delle quali in preda al panico, sui balconi e terrazzini prospicienti la corte.
La prima squadra si occupava dei salvataggi di queste persone utilizzando la scala italiana, l’attrezzatura di base dei vigili del fuoco, costituita da 4 pezzi che si innestano sino a raggiungere l’altezza di 10 metri.
La seconda squadra provvedeva ad individuare, superando il denso fumo provocato dall’incendio, l’origine delle fiamme al primo piano interrato in corrispondenza dei quadri elettrici ubicati in una delle scale del condominio.
Veniva inviata una terza squadra di rinforzo per garantire il ricambio delle bombole di ria consumate durante le operazioni di ricerca, soccorso e spegnimento,.
Ulteriori 2 salvataggi venivano effettuati grazie all’utilizzo dell’autoscala che grazie al suo sviluppo permetteva di evacuare due donne rimaste intossicate dai fumi.
In totale sono stati tratti in salvo 12 adulti e 2 bambini di età inferiore ai 3 anni, tutti affidati al personale sanitario del 118 giunto anch’esso in forze sul luogo dell’evento, per le prime verifiche sullo stato di salute e la successiva ospedalizzazione con sintomi di intossicazione da fumi presso il nosocomio della Misericordia.
A causa del fumo che ha completamente invaso tutti gli appartamenti distribuiti sui 3 piani fuori terra in corrispondenza del vano scala dove è nato l’incendio, sono stati interdette 14 unità immobiliari

Share