Estetica Mara compie 50 anni, visita a sorpresa del sindaco Fornaciari

Per la titolare una rosa e una litografia: “Una microimpresa che ha dimostrato di farcela”

Cinquant’anni fa esatti ha scelto Porcari per aprire la sua attività di estetista e, da allora, Mara Nobili ha saputo conquistarsi la fiducia, la stima e l’affetto di tutto il paese. La ricorrenza è stata omaggiata questa mattina (25 gennaio) dalla visita a sorpresa del sindaco, Leonardo Fornaciari, che voluto donare a Mara una rosa e una litografia di Andrea Bartalesi a nome di tutta la comunità.

“È sempre bello – dice Fornaciari – poter celebrare il mezzo secolo di una microimpresa che ha funzionato e continua a funzionare nonostante le difficoltà che anche questo tempo di pandemia presenta. L’estetista è un lavoro di contatto con altre persone, richiede molta attenzione e cura, e Mara Nobili ha dimostrato, anche in questa fase, di farcela. Con la passione e la serietà di sempre, conosciuta da generazioni di porcaresi, sempre al solito posto in via Romana ovest. Ecco cosa significa resilienza: le storie delle piccole attività del nostro paese hanno molto da insegnare”.

Il centro di Mara Nobili ha aperto i battenti il 25 gennaio 1972 ed è stato nel suo genere pioniere, come ricorda la titolare: “Erano poche le persone del paese che conoscevano, allora, la possibilità di rivolgersi a un servizio estetico. Ma non mi sono certo persa d’animo e oggi, dopo cinquant’anni di lavoro e di vita a Porcari, ho ancora l’entusiasmo che avevo agli inizi. Qui mi sono sentita sempre a casa, benvoluta. Da me sono passate nonne, mamme e nipoti, ho ascoltato e consigliato. È bello che esista Porcari, è una grande comunità, e ringrazio il sindaco per la forte e inaspettata emozione di questa mattina”.

In questi anni Mara Nobili ha esercitato la sua professione da sola e intende continuare ancora per molto. La pandemia ha sconsigliato una festa per i cinquant’anni di attività ma i clienti più affezionati hanno fatto comunque arrivare in negozio, stamani, numerosi mazzi di fiori per esprimere a Mara la loro gratitudine e il loro affetto.

Share