ESPULSO DALLA POLIZIA DI STATO UN CITTADINO STRANIERO.

Un cittadino Albanese di 20 anni, rintracciato dalle Volanti della Polizia di Stato nella mattinata odierna all’interno del centro storico di Lucca, è stato accompagnato presso il CPR di Torino, in esecuzione di un provvedimento di espulsione poiché irregolare sul territorio nazionale e pericoloso per l’ordine e la sicurezza pubblica.

Infatti, anche se di giovane età, annovera numerosi precedenti di polizia in particolare, destinatario della misura di prevenzione dell’Avviso Orale emesso recentemente dal Questore di Lucca, indagato per invasione di terreni e per numerosi episodi di furti sia a persone che ad attività commerciali.

Dopo la convalida di rito verrà rimpatriato nel paese di origine e non potrà rientrare in Italia per anni cinque.

Share