Escursionista in difficoltà nel gruppo del Monte Cavallo.

ieri mattina ,


L’escursionista, originario di Firenze, aveva pianificato un percorso “ad anello” con partenza dalla Val Serenaia con direzione Monte Cavallo, discesa del sentiero che parte dalla Forcella di Porta e quindi rientro. L’uomo ha smarrito il sentiero originario ed è finito su un pendio molto scosceso di pietre ed erba sul versante marittimo della cresta del Monte Cavallo, a pochi metri da uno strapiombo.

 

L’allarme è stato lanciato poco prima delle 13: sul posto si è diretto tempestivamente Pegaso 3 che con il tecnico di elisoccorso del SAST ha proceduto all’evacuazione dell’uomo. Le operazioni si sono concluse alle 14.15

Share