INTERMITTENZE A NEW YORK

Un viaggio tra le grandi aspirazioni, l’inadeguatezza e la vita quotidiana di un ventenne nella città che non dorme mai

Esce il 20 gennaio, edito da goWare a livello nazionale, il romanzo d’esordio del lucchese Paolo Lazzari, classe 1985. La storia racconta il percorso del poco più che ventenne Guido Cerruti, originario di Montelupo Fiorentino, che con la voglia di sfondare nel cinema, si trasferisce a New York nella speranza di diventare un famoso sceneggiatore. Ma la vita sa mettersi di traverso e il giovane dovrà barcamenarsi tra amori dissennati, lavoretti mediocri e una volontà incostante, tra l’entusiasmo e l’indolenza, che saranno per lui una fabbrica di stimoli.

Il libro è disponibile in formato digitale e nell’edizione cartacea, semplicemente accedendo ad uno dei link proposti sul sito di goWare:

http://www.goware-apps.com

http://www.goware-apps.com/intermittenze-a-new-york-paolo-lazzari/

E’ inoltre possibile ordinarlo comodamente in ogni libreria italiana ed estera (copia cartacea disponibile solo tramite Amazon).

Particolare importante, alla promozione del romanzo prendono parte anche due altri giovani lucchesi: si tratta della giovane musicista Cecilia Del Bono – autrice dell’album Timeless – che ha realizzato la canzone originale del booktrailer e due canzoni contenute nell’e-book, e di Damiano Baccetti, addetto al montaggio video. Con loro anche la giovane pittrice e fumettista Chiara Macchi, autrice delle bozze animate.

 

libro

 

 

SCHEDA DEL LIBRO E DELL’AUTORE: 

“Spregiudicato e megalomane, talvolta insicuro e solitario, amante sfrenato delle donne, della scrittura e del successo, Guido Cerruti è un ragazzo a cui la vita ha servito le carte migliori, solo che lui non ha il tempo di sedersi al tavolo. Originario di Montelupo Fiorentino, studente in giurisprudenza, lascia tutto e vola a New York per tentare il successo come sceneggiatore.

Ma la vita sa mettersi di traverso e la sua andatura è rallentata da una volontà incostante che lo porta ad amori dissennati, lavoretti mediocri per sopravvivere, manie di ogni genere e amicizie discutibili.

Questa esperienza, però, è anche una fabbrica di stimoli. Tra accettazione e rifiuto di sé, guance bagnate e sorrisi precari, Guido Cerruti proverà con ogni grammo della sua anima a essere quello per cui è nato”.

“Il romanzo, vivace e brillante, Intermittenze a New York, scritto dal giovane autore Paolo Lazzari e edito da goWare, coinvolge e travolge il lettore con una storia che è un mix di ironia, umorismo e riflessioni sul senso d’inadeguatezza e incapacità di un giovane, poco più che ventenne, che cerca di barcamenarsi tra forti aspirazioni, la mancanza di ispirazione e il confronto con la vita quotidiana newyorkese”.

 

Paolo Photo

 

L’AUTORE

Paolo Lazzari è nato a Lucca nel 1985. Scrive da quando aveva 16 anni, passando dal romanzo storico alla fiction. È appassionato di lettura (adora John Fante), di giornalismo sportivo e viaggi. Oggi è giornalista e avvocato, ma il suo principale difetto resta immaginare storie.

Intermittenze a New York, Paolo Lazzari, goWare, 2016, pp. 278
Edizione digitale € 4,99 | Edizione a stampa € 13,99

Share