il Centro Funzionale Regionale (CFR) della Regione Toscana ha emesso oggi (giovedì 21 gennaio) un’allerta meteo di colore arancio a causa di abbondanti piogge previste nel corso delle prossime ore, soprattutto domani venerdì 22, in tutta la Toscana e quindi anche sulla

Provincia di Lucca

.

L’allerta arancio riguarda in particolare il rischio idrogeologico del reticolo idraulico minore dalle 10 alla mezzanotte di domani, venerdì 22 gennaio. Le zone interessate dall’allerta arancio sono: S1, S2, S3, V e A4 corrispondenti, rispettivamente, al bacino del Serchio-Garfagnana-Lima, al bacino del Serchio di Lucca, al Serchio costa, alla Versilia e alla Piana (comuni di Capannori, Porcari, Montecarlo e Altopascio).
Le previsioni meteo del Lamma riferiscono di un graduale peggioramento delle condizioni atmosferiche dalla serata di oggi (giovedì). Domani, venerdì, piogge inizialmente più frequenti sulle zone settentrionali, soprattutto sui rilievi. Dal pomeriggio ulteriore peggioramento con precipitazioni diffuse, più frequenti e abbondanti sul nord della regione e sui rilievi in genere. Possibilità di locali temporali, anche di forte intensità, tra il pomeriggio e la sera. Quota neve intorno a 1600-1700 metri sull’Appennino, in calo fino a 1300-1400 metri in serata.
Sulle zone di nord-ovest cumulati medi abbondanti, massimi molto elevati sui rilievi.
Per ogni ulteriore informazione e per gli aggiornamenti della situazione: www.cfr.toscana.it e

Share