“I muri d’Europa.Emergenza immigrati nell’Est Europa” è il titolo della seconda conferenza dei ‘Percorsi interculturali’ promossi dal Comune sotto il titolo ‘Teriya Bugu’ che significa “La Capanna dell’amicizia” in Bambara, una delle lingue più parlate dell’Africa Occidentale. La conferenza si terrà venerdì 27 novembtre alle ore 21 nella sala Pardi del polo culturale Artémisia a Tassignano e vedrà la partecipazione del giornalista Matteo Zola direttore del quotidiano online East Journal e colaboratore di alcune riviste di politica internazionale.

Zola parlerà delle migliaia e migliaia di persone che stanno attraversando

l’Europa a piedi, lungo la rotta che dalla Siria attraversa i Balcani e che incontrano ad

ostacolare il loro tragitto i muri reali fatti di fi­lo spinato e quelli di carta dei trattati.
L’ingresso all’iniziativa promosa dal Comune in collaborazione con associazione Itaca e cooperativa Odissea è libero.

 2013-09-07-169-300x200

MATTEO ZOLA

Matteo Zola, giornalista professionista, classe 1981, è direttore responsabile del quotidiano

online East Journal. Collabora con alcune riviste di politica internazionale occupandosi di

Africa sub-sahariana, Vicino Oriente ed Europa centro-orientale. E’ autore di inchieste e

reportage dai Balcani. E’ stato redattore a Narcoma­e, mensile su ma­a e crimine organizzato

internazionale. E’ autore di “Congo, maschere per una guerra”, Quintadicopertina

editore, Genova, 2015; e di “Revolyutsiya – La crisi ucraina da Maidan alla guerra civile”

(curatela) Quintadicopertina editore, Genova, 2015.

Con “I muri d’Europa” ci parlerà delle migliaia e migliaia di persone che stanno attraversando

l’Europa a piedi, lungo la rotta che dalla Siria attraversa i Balcani e che incontrano ad

ostacolare il loro tragitto i muri reali fatti di ­lo spinato e quelli di carta dei trattati.

 

 

Share