Elisabetta Giovannelli (Lucca 2032):”Supporto immediato alle colonie feline e realizzazione di una struttura con funzioni di gattile”

Elisabetta Giovannelli, candidata al consiglio comunale con Lucca 2032 in sostegno di Mario Pardini sindaco, interviene sulla questione gattile, dopo settimane di ascolto e confronto sul territorio.

 

“E’ evidente comea Lucca manchi il supporto alle strutture per la cura e accoglienza dei gatti. Sono numerose le istanze di associazioni e volontari che hanno più volte sollevato la necessità di una struttura più solida con funzione di gattile.

 

E non finisce qui – prosegue Giovannelli – è necessario anche un maggiore sostegno dell’amministrazione alle colonie feline, tramite una sinergia con l’USL per il riconoscimento di nuove colonie ed un accurato piano di sterilizzazioni e convenzioni economiche per le cure, che al momento sono quasi totalmente a carico dei volontari e dei referenti. La nascita di un nuovo gattile, con strutture e personale adeguato, in modo da coadiuvare il lavoro dei volontari, favorirebbe e snellirebbe notevolmente anche il sistema di adozione dei felini.

E MAGGIORE IMPEGNO E SINERGIA COMUNE-USL PER IL RICONOSCIMENTO DI NUOVE COLONIE (altrimenti l’Usl non può intervenire con le sterilizzazioni)

CONVENZIONI ECONOMICHE PER LE ASSOCIAZIONI PRESSO VETERINARI PRIVATI

 

La situazione attuale vede invecei volontari della colonia felina di Pontetetto che, insieme ai responsabili del canile municipale, si adoperano giorno e notte per assicurare ai felini, randagi e non, cibo, riparo e cure. Tutto questo avviene senza alcun supporto da parte dell’amministrazione comunale, che nemmeno si occupa della gestione del verde intorno alla colonia.

 

Non è tollerabile che questa situazione persista – conclude Giovannelli – come Lucca 2032 prendiamo l’impegno sentito e condiviso per la realizzazione di una struttura organizzata ed adeguata, oltre al relativo sostegno e supporto di quelle già esistenti. Il 12 giugno abbiamo l’occasione per ottenere il cambiamento e la svolta tanto auspicati, votando Mario Pardini sindaco e costruendo insieme un futuro all’altezza di Lucca”.

Share