Domani l’ufficio elettorale provinciale verificherà l’ammissibilità delle liste alla consultazione del 20 settembre

Menesini

Menesini

Sono in totale 4 le liste elettorali presentate oggi (lunedì 31 agosto) a Palazzo Ducale per le prossime elezioni provinciali a suffragio ristretto convocate per domenica 20 settembre.

Si tratta di: lista “L’altra Provincia per i beni comuni”; lista “Alternativa Civica”; lista Partito Democratico (PD); “Menesini presidente Lista civica”.

michele-giannini-portrait

Giannini

La lista “L’altra Provincia per i beni comuni” e la lista “Menesini presidente lista civica” non hanno candidati alla carica di presidente della Provincia, ma soltanto alla carica di consigliere provinciale. Dal canto loro, la lista “Alternativa civica” ha il candidato presidente indicato nel sindaco del Comune di Fabbriche di Vergemoli Michele Giannini, mentre quella del Pd nel sindaco del Comune di Capannori Luca Menesini. Ovviamente anche queste due liste contengono candidature alla carica di consigliere provinciale.

Domattina (martedì) tornerà a riunirsi l’Ufficio elettorale della Provincia di Lucca per verificare l’ammissibilità o meno delle liste presentate per la consultazione elettorale del 20 settembre.

Nei prossimi giorni – ed entro sabato 5 settembre – sarà cura dell’Ufficio elettorale comunicare le liste di candidati e candidature sia a presidente che a consigliere ammessi alle elezioni. Successivamente saranno pubblicate sul sito della Provincia di Lucca le liste ufficiali di candidati alla consultazione elettorale che – lo ricordiamo – chiama al voto solo i sindaci e i consiglieri comunali del territorio: 468 nominativi pubblicati nei giorni scorsi che costituiscono il corpo elettorale in base alla circolare del Ministero dell’Interno n. 32 del 1 luglio 2014 collegata alla legge Delrio (che assegna parametri indicativi rispetto alla popolazione residente sul territorio provinciale e ai 33 Comuni del territorio provinciale).

Il nuovo Consiglio provinciale sarà costituito da 12 consiglieri (poiché il territorio conta più di 300mila abitanti ma meno di 700mila) a cui si aggiunge il nuovo presidente della Provincia.

Share