Elezioni, Fratelli d’Italia: “Al ballottaggio sarà una partita aperta, serve il massimo sostegno al nostro candidato Pardini”
“Fratelli d’Italia è il primo partito del Centrodestra a Lucca. A Camaiore Bonuccelli ha riunito e allargato la coalizione, a Bagni di Lucca Frigo ha proposto programmi innovativi”
Lucca 14/06/2022 – “Fratelli d’Italia è il primo partito del Centrodestra a Lucca, con 4028 voti (1885 voti ottenuti con preferenze dei candidati) 12,70%, forza trainante di tutta la coalizione. Abbiamo presentato una lista competitiva e molto apprezzata, oltre 1800 voti sono arrivati dalle preferenze. I nostri primi quattro candidati sono persone preparate, professionisti: Testaferrata (224 voti) insegnante, Fava (237) insegnante in pensione e consigliere comunale di lunga esperienza, Pierotti (141 voti), avvocato e mandatario elettorale dell’ex consigliere Marco Martinelli, Nicodemo (129 voti), avvocato. Al ballottaggio sarà una partita aperta, serve il massimo sostegno al nostro candidato Pardini. Sostegno da parte nostra e del Centrodestra ma anche da parte di coloro che non si riconoscono nel Pd. Il nostro obiettivo è restituire a Lucca il buongoverno del Centrodestra, appoggiare Pardini significa lavorare per dare “aria nuova” alla città. La sfida sarà tra continuità e cambiamento, dobbiamo giocare sul terreno di un cambiamento strutturato e programmatico per fare la differenza” dichiarano il coordinatore provinciale di Fdi, Riccardo Giannoni, ed il commissario comunale, Nicola Buchignani.
“A Camaiore Claudia Bonuccelli è riuscita a riunire ed allargare la coalizione di Centrodestra. Ha condotto una campagna di ascolto in tutte le realtà del comune ed è riuscita a coinvolgere e a motivare tante persone. Purtroppo, l’organizzazione capillare del Centrosinistra ha fatto sì che la partita si chiudesse al primo turno. Importante il successo di FdI, secondo partito di Camaiore e nettamente il primo del Centrodestra con una percentuale tra le più alte della Toscana -sottolinea Giannoni– Con generosità Anna Maria Frigo ha condotto una battaglia in solitaria, certamente non per nostra volontà, a Bagni di Lucca, proponendo approcci, visioni e programmi innovativi. Il risultato, a fronte di coalizioni plurali e da tempo presenti nel territorio, è assolutamente positivo, con 390 voti assoluti, pari al 14%, che porta in dote a FdI un seggio, che sarà ricoperto dalla stessa Anna Maria, che in Consiglio comunale lavorerà dai banchi dell’opposizione con la stessa tenacia mostrata in campagna elettorale”.

Share