Firenze-Palazzo-Panciatichi-Imc

Intesa naturalmente non come città, che conosciamo tutti, ma come: Consiglio Regionale!

Ci sono state autentiche sorprese, delusioni più che cocenti ed una vera e propria bomba: quella dei % Stelle lucchesi!

 

Iniziamo come d’obbligo con il PD, che ha sì calato di molto i suoi voti e preferenze nella Regione, ma resta di gran lunga il primo partito.

 

Da Lucca, partiranno, STEFANO BACCELLI, che si dimetterà dalla già abolita Provincia non appena avrà la nomina, visto che ha fatto il pieno di preferenze, nonostante non gli fosse stato assegnato come gli era stata dapprima garantito, il posto di capolista, ottenendo 12.239 preferenze (che, forse, come sottolinea il sindaco Marchetti che di preferenze ne ha ottenute quasi 4.400 risultando il primo dei votati per FI in provincia, ma che non gli sono bastate per essere eletto, non sono un numero esorbitante per il primo partito) ma che di questi tempi non sono davvero male, vista la disaffezione al voto (quindi figuriamoci per le preferenze) in una Nazione dove ormai la quasi maggioranza non va a votare. Marchetti ha aperto subito le ostilità contro la campagna fatta dall’ex-ministro Matteoli a Lucca, che portava l’ex segretario di FI, Santini che si è piazzato dietro a Marchetti, chiedendo anche un ricontrollo delle schede e aprendo le ostilità sia per la segreteria provinciale, cheper le future elezioni comunali a Lucca!

Tra l’altro FI (dopo l’uscita di denis Verdini delle scorse settimane) aveva perso questa mattina, visto il voto regionale davvero deludente! Il coordinatore della Toscana Parisi che si era dimesso. Però solo da coordinatore!

 

Baccelli 1

 

 

Quindi, per rimanere invece al PD, ottimo risultato della candidata più giovane, ILARIA GIOVANNETTI, (9.277) che porta in Consiglio la rappresentanza della Valle del Serchio a Firenze, dove forse vista la vigilia e le tante aspettative questo voto rappresenta una vera sorpresa!

 

 

 

image

In Fratelli d’Italia (anche qui gli appetiti e le attese erano state smisurate!) passa l’esperta MARINA STACCIOLI, consigliere uscente (era stata eletta con la Lega) che supera all’ultimo tuffo (visto che è di Viareggio!) la “resistenza” di Riccardo Zucconi. Mentre pochi voti, mezzo migliaio raccata Santi Guerrieri, al quale va riconosciuto il primato della campagna personale più intensa e vissuta tra la gente!

 

 

staccioli_marina021111111111111

 

La Lega, che oggi con Salvini si è presa la leadership non si sa di che cosa, visto che né la Destra, né il CentroDestra non esistono più! porta a Firenze, ELISA MONTEMAGNI che supera le 6.500 preferenze.

 

IMG_4294

Ed eccoci ala vera autentica novità per Lucca! Una vera bomba! Un semplice perito, un elettricista, persona degnissima, onesta e fuori da ogni gioco politico cche balza dal nulla, non ha mai fatto politica in nessun organo! A Firenze!

E’ GABRIELE BIANCHI, compaesano, essendo di Ponte a Moriano, che da solo (lo avevamo intervistato l’altra mattina al mercato dei Bacchettoni conla maglietta da “incensurato” insieme a Manuela Bellandi a dare, senza padrini, senza onorevoli, i volantini alla gente!) che sfiora incredibilmente le 4.400 preferenze!

 

 

 

foto 4

Questa dovrebbe essere la composizione del Consiglio di Palazzo Panciatichi:

Partito democratico – 24 seggi, pari al 60% del consiglio, sulla base del tetto previsto per la lista collegata al presidente eletto, Enrico Rossi.

 

Lucca Ilaria Giovannetti e Stefano Baccelli

 

Lega Nord -Salvini – 6 seggi

 

Lucca Elisa Montemagni.

 

Fratelli d’Italia-Alleanza nazionale – 1 seggio

 

Movimento 5 Stelle-Beppegrillo.it – 5 seggi

 

Lucca Gabriele Bianchi

 

Forza Italia – 2 seggi

 

Sì – Toscana a Sinistra – 2 seggi

 

 

 

Share