ELEZIONI COMUNALI A VIAREGGIO

La Cna esprime forte preoccupazione per lo scenario delineato dall’annullamento delle elezioni

C’è forte preoccupazione da parte della Cna di Lucca per lo scenario aperto dall’annullamento

delle elezioni comunali di Viareggio da parte del Tar.

Nel pieno rispetto delle sentenze e di ogni aspetto fondamentale della democrazia partecipativa, il

presidente provinciale Andrea Giannecchini, a nome dell’associazione, esprime seria

preoccupazione per la situazione amministrativa in cui sprofonda, nuovamente, la città di

Viareggio, che non merita in alcun modo il destino di degrado e di disagio in cui si trova.

“In un momento in cui non si può più indugiare nel mettere in campo i necessari progetti di

rilancio della città – dice Giannecchini – per recuperare un’empasse di oltre 10 anni di stallo

amministrativo, si dovrà ritornare ad una gestione commissariata dell’ente pubblico. Percorsi

avviati come quello del porto, il rilancio turistico e culturale, il regolamento urbanistico il carnevale

che sono elementi distintivi della città e fondamentali per una ripresa economico e sociale del

territorio, si troveranno di nuovo fermi per un lungo periodo, un periodo che Viareggio adesso non

si può più permettere. Per questi motivi, nel caso si dovesse procedere a nuove elezioni, che

queste avvengano prima possibile”.

Share