Elezioni Capannori, scambio di accuse tra candidati durante il confronto su NoiTv

CAPANNORI – Oltre un’ora e mezzo di confronto tra i quattro candidati a sindaco a Capannori, Salvadore Bartolomei per il centro destra, Daniele Boschi per Casapound, Simone Lunardi per i Cinquestelle e Luca Menesini, primo cittadino uscente, per il centrosinistra.

– FONTENOITV

Tanti i temi affrontati nel corso della serata trasmessa in diretta da NoiTv. Scuole, tasse e tributi comunali, sicurezza, servizi e provvedimenti per le frazioni. Ma, inevitabilmente la discussione si è accesa soprattutto sul tema della viabilità e degli assi viari, con reciproco scambio di accuse tra i quattro contendenti.

I candidati hanno espresso anche il loro sogno nel cassetto da amministratori. Per Lunardi è quello di estendere al massimo le reti di acquedotto, fognature e metano, per Menesini l’apertura dello sportello “Comune Amico”, per avvicinare di più il Comune ai cittadini; per Bartolomei il sogno nel cassetto è la realizzazione di un cinema multisala, per Boschi il completo restauro dell’Acquedotto del Nottolini.

Share