EISENHOWER MEMORIAL IN ANTEPRIMA MONDIALE A PIETRASANTA, PUBBLICO INTERNAZIONALE PER VERNISSAGE

Tanta gente all’inaugurazione delle sculture in mostra fino al 26 agosto in Piazza Matteotti (di fronte Municipio).

Foto sindaco con Anne Eisenhower

Foto inaugurazione scultura Eisenhower gruppo

Pietrasanta_ Il pubblico internazionale delle grandi occasioni per il vernissage dell’anteprima mondiale del gruppo scultoreo dell’artistaSergey Eylanbekov destinato al “The Dwight D. Eisenhower Memorial” in Washington D.C (vai al sitohttps://eisenhowermemorial.gov/#)

C’era anche la nipote del generale a capo degli alleati durante la seconda guerra mondiale e 34esimo Presidente degli Stati Uniti d’America alla presentazione delle sculture monumentali (alte 3 metri) realizzate in bronzo dagli artigiani di Pietrasanta che fino al 26 agosto saranno esposte di fronte al Municipio in Piazza Matteotti. Il gruppo è formato da 12 sculture, a Pietrasanta ne sono esposte 7.

Sono molto emozionata, non solo come membro della famiglia, e felice di essere qui in Italia, a Pietrasanta, per questo momento destinato a restare nella storia americana. Il memoriale di mio nonno sarà il quinto presente a Washington dedicato ai presidenti. – ha detto la nipote di Eisenhower arrivata a Pietrasanta insieme ad alti rappresentanti del governo americano all’Alto Console Usa a Firenze – Pietrasanta è famosa in tutto il mondo per il suo artigianato e per i suoi artigiani. Questa scultura sarà per Pietrasanta un grande motivo di orgoglio perché sarà collocata all’ingresso del memoriale”. L’imponente costruzione, progettata dall’architetto Frank Gehry, sarà inaugurata a maggio 2020.

Questa scultura – ha detto il Sindaco, Alberto Stefano Giovannetti – rappresenta un particolare e storico momento per il nostro continente. Lo sbarco in Normandia. La liberazione. L’inizio della fine della seconda guerra mondiale. Ha un significato profondo anche per la nostra comunità alla luce della sua collocazione per cui ringrazio, per l’idea il Presidente del Consiglio, Paola Brizzolari. L’edificio del Municipio era stato utilizzato prima dai nazisti come comando della Linea Gotica e poi dagli alleati. E’ un’opera bellissima partorita dalle nostre fonderie e dai nostri laboratori che si confermano una delle più grandi eccellenze del nostro paese di cui dobbiamo noi tutti andare orgogliosi e fieri”.

Era impegnato in Senato Massimo Mallegni, Assessore al Turismo che ha tessuto le trame istituzionali per consentire all’opera di essere esposta prima a Pietrasanta:

L’amicizia tra Italia e Usa si palesa e si rafforza con questa opera monumentale realizzata da un’artista caro alla nostra comunità, Sergey, che andrà a rendere unico il memoriale di un grande protagonista della storia mondiale come Dwlight “Ike” Eisenhower. Siamo felici ed onorati che il monumento che sarà collocato nel suo memoriale, grazie alla Fondazione Eisenhower Memorial Commission, sia stato realizzato qui. Così come siamo onorati del fatto che ci sia stato permesso di mostrarlo in anteprima al mondo. E’ un lavoro stupefacente. Un’opera destinata a durare nel tempo esattamente come il mito di Ike. Tra le opere che domineranno l’ingresso del Municipio anche quella che raffigura il generale Eisenhower nell’incontro con i paracadutisti in procinto di lanciarsi nella notte dietro le linee nemiche, nel famoso sbarco alleato in Normandia. “Questa opera – ha detto Sergey Eylanbekov che ha ringraziato il laboratorio Giancarlo Buratti, la Fonderia Mariani, il laboratorio Cervietti, l’amico Fernando Botero presente tra il pubblico e tutti coloro che lo hanno sostenuto in questo mastodontico progetto – non sarebbe mai stata possibile senza gli artigiani di Pietrasanta. E’ stato un lavoro lungo ed incredibile. Il risultato è qui di fronte ai vostri occhi”. Per Jackie Cottrell (Chief of Staff, Senator Pat Roberts) grazie a quest’opera “rivivranno anche i tanti soldati che hanno sacrificato la loro vita per liberare l’Europa e difendere la patria”.

All’inaugurazione erano presenti insieme ad Anne Eisenhower e al Console Generale degli Stati Uniti a Firenze, Mr. Benjamin V. Wohlauer, Ms. Beth Poisson (Head of the Cultural and Public Affairs Office, Ambasciata degli Stati Uniti D’America in Italia) Antonella Baldino (Direttore Cassa per la Cooperazione Internazionale allo Sviluppo, Cassa Depositi e Prestiti), Ms. Victoria Tigwell (Deputy Executive Director, Eisenhower Memorial Commission), Ms. Jackie Cottrell (Chief of Staff, Senator Pat Roberts),Ms. Amber Kirchhoefer (Legislative Director, Senator Pat Roberts) oltre al Presidente del Consiglio, assessori e consiglieri comunali.

Share