Non siamo ornitologi, nè esperti naturalisti! Quindi scusateci, ma riportiamo la notizia per quella che è, in attesa di conferme, smentite, valutazioni, scientifiche.

Ci scrive un lettore che ieri domenica, percorreva la Bientinese in direzione Bientina, da Altopascio e che ho visto e cercato di fotografare con il telefonino, questo uccello, che a noi  pare un Ibis Sacro. Non sappiamo se gli esperti sappiano che questo uccello ormai frequenti le ex paludi del Bientina e di Sesto, assieme ad aironi, gabbiani, cormorani e nutrie, insomma quegli animali più adattabili (è onnivori!) al mondo che noi abbiamo sconvolto e che loro cercano di ripopolare!!

 

A noi pare proprio un Ibis Sacro, di quelli che entravano nella simbologia e nelle religione egiziana. Ma siamo pronti a chi ci vuol giustamente emendare. Insieme alle cicogne che da anni tornano (non  in gran numero e le rondine ancor meno!!) a nidificare da noi, ci sembra perlomeno di buon auspicio…

 

 

(D.V.)

Share