Coronavirus: Toscana arancione, è ufficiale

E’ ufficiale: la Toscana passa in zona arancione. La zona arancione scatterà domenica 14 febbraio. Lo  ha stabilito il Comitato tecnico scientifico dopo l’analisi dei dati epidemiologici del monitoraggio settimanale.

E intanto l’ultimo Consiglio dei ministri del governo uscente, il Conte bis, ha prorogato fino al 25 febbraio lo stop a tutti gli spostamenti tra Regioni.

La Toscana dunque ‘cambia colore’ dopo cinque settimane in fascia gialla, passando in arancione. Ci sono anche delle piccole aree di lockdown “stretto”: Chiusi è già zona rossa da sabato scorso e Sansepolcro sembra destinata a stessa sorte.

Cosa cambia con la zona arancione

Il principale cambiamento in quest’area riguarda il divieto di consumazione cibi e bevande all’interno dei ristoranti e delle altre attività di ristorazione (compresi bar, pasticcerie, gelaterie etc.) e nelle loro adiacenze. I ristoranti, dunque, rimarrebbero aperti solo per l’asporto e il domicilio.

 

 

Share