E’ nata #FireWeb, una rete di webcam gestite da privati (anche aziende, agriturismi, hotel) che, in collaborazione con le associazioni Aib-Antincendi boschivi della Toscana, farà da supporto nella prevenzione degli incendi e nell’organizzazione degli interventi di spegnimento.
🌳🌳 Quando si interviene su un #incendio boschivo la tempestività è fondamentale. Nel momento in cui arriva la segnalazione di una colonna di #fumo, avere la possibilità di vedere subito la zona interessata tramite una #webcam permette di rendersi conto della situazione effettiva e intervenire rapidamente con le risorse necessarie. Per questo l’accesso ad una rete di webcam è essenziale.
🗺️ Con FireWeb è stata così creata una #mappa regionale con le posizioni delle webcam adereti al progetto, cliccando su ciascuna di esse si vede la relativa zona di interesse. 📍 La mappa delle webcam è visualizzabile al seguente indirizzo:
“La prevenzione incendi – ha detto la vicepresidente e assessora all’agroalimentare Stefania Saccardi – è un tema che riguarda tutti. Il progetto FireWeb è un’ottima idea e un ottimo presidio per diffondere la cultura dell’autoprotezione e della responsabilità collettiva”.
Chiunque può #aiutare a sviluppare il progetto. Non ci sono costi e verrà rilasciata una “certificazione di salvaguardia ambientale” con logo FireWeb, utilizzabile sul proprio sito o sulle proprie pagine social. Se non si dispone di webcam, si può comunque collaborare all’iniziativa contribuendo all’installazione di un’apparecchiatura completa in punti strategici per l’avvistamento di incendi boschivi
ℹ️ Per informazioni: comunicazione@cvt-aib.org

 

Share