DUE GIOVANI COINVOLTI IN UNA RISSA FUORI DALLA DISCOTECA INSIDE
Tempestivo l’intervento della Polizia Municipale

BORGO A MOZZANO, 12 settembre 2016 – Nottata movimentata quella tra sabato 10 e domenica 11 settembre. In occasione dell’inaugurazione dell’Inside, ex discoteca Jo-Jo, intorno alle 3 di notte, due ragazzi, un minorenne di Lucca e un diciannovenne di Altopascio, sono rimasti coinvolti in una colluttazione. Per motivi ancora al vaglio degli investigatori, è nata una discussione molto accesa tra i due giovani, culminata nel lancio di una bottiglia di birra ai danni del minorenne che, trasportato all’Ospedale San Luca di Lucca, ha riportato una ferita alla testa, suturata con 8 punti.

L’aggressore è stato identificato e bloccato dagli agenti della Polizia Municipale, in servizio vicino alla discoteca fin dalla mezzanotte. Attualmente sono ancora in corso le indagini necessarie per acquisire dai testimoni tutte le informazioni utili per chiarire con esattezza la dinamica dei fatti.

«Quello che è successo sabato sera – commenta Marco Martini, comandante della Polizia Municipale – poteva avere conseguenze molto più gravi. Alla luce di certi fatti appare più che mai necessario proseguire con un’attività di controllo mirata e capillare. Come Polizia Municipale, grazie al servizio associato che coinvolge i Comuni di Pescaglia e Bagni di Lucca, abbiamo garantito una presenza costante nella notte tra sabato e domenica, proprio per venire incontro alle esigenze dei cittadini che, a più riprese, hanno manifestato il disagio di dover affrontare una situazione spesso ai limiti dell’intollerabilità».

Share