Dramma a Vitiana nel comune di Coreglia Antelminelli. Un colpo di arma da fuoco ha gravemente ferito un uomo che è stato portato con il Pegaso all’ospedale Cisanello. Ancora in corso le indagini per accertare le cause e la dinamica dei fatti. L’allarme è stato dato dal figlio.

Secondo le prime rivelazioni alla base del gesto ci sarebbe stato un diverbio tra Padre e Figlio con un Cacciatore. Il Cacciatore avrebbe esploso un colpo di fucile contro l’uomo di 48 anni e tentato di ferire anche il figlio diciottenne.

Sul posto oltre al Capitano Volontè anche il comandante provinciale dei CC il Colonello Marco Rosi. Nel frattempo sono stati istituiti molti posti di blocco anche nel fondovalle. Il lavoro dei Carabinieri è particolarmente difficile visto la dinamica e il luogo ( praticamente dentro un bosco) dove è avvenuto il fatto. Le condizioni della persona ferita sembrano molto gravi.

(Notizia in aggiornamento)

Share