Dopo il reclamo della Federconsumatori, il gestore rinuncia al preteso credito.

Fatture di conguaglio per importi prescritti.federconsumatori_rimini_web_logopayoff_margine-09-09
La Federconsumatori di Lucca sta ricevendo segnalazioni di casi relativi a fatture di gas e luce con
il conguaglio dei consumi che risalgono a molti anni addietro.
L’ultimo episodio è quello di un cittadino di Altopascio che – nel mese di ottobre 2017 – ha ricevuto
la fattura di euro 193,11 – relativa al conguaglio dei consumi di gas – per il periodo dal 01/01/2008
al 01/06/2009.
Lo stesso utente ha ricevuto anche la nota – inoltrata tramite una società di recupero crediti – con
cui veniva intimato ad effettuare il pagamento, entro e non oltre dieci giorni dal ricevimento della
comunicazione, con l’avvertimento che, in caso di mancato accordo bonario, il creditore avrebbe
agito giudizialmente per il recupero della somma.
Come Federconsumatori, abbiamo presentato il reclamo al gestore, contestando il decorso del
termine quinquennale di prescrizione, così come previsto dall’art. 2948 del codice civile. Infatti, i
crediti per somme di denaro da pagarsi periodicamente ad anno o in termini più brevi si prescrivono
entro il termine di cinque anni. E’ comunque necessario che l’utente proponga un reclamo scritto,
per far valere la prescrizione e chiedere lo storno degli importi contestati.
Nel caso recentemente seguito dalla nostra associazione, il gestore ha fornito una risposta motivata
al reclamo, comunicando di aver accolto le nostre richieste e la rinuncia al preteso credito. Infine,
dobbiamo ricordare che, per le controversie relative al settore energetico, è previsto il tentativo
obbligatorio di conciliazione presso l’Autorità per l’Energia (A.E.E.G.Sii) e che il gestore non può
ricorrere alle vie giudiziarie, senza aver esperito prima il tentativo di conciliazione.
Per consulenza ed assistenza, è possibile rivolgersi agli Sportelli Federconsumatori della provincia
di Lucca (Tel. 0583/44.151-Lucca; 0583/26.41.82-Altopascio e 0584/32.531–Viareggio; e-mail:
federconsumatorilucca@gmail.com).
Lucca lì, 27/11/2017

p. Federconsumatori Lucca
Il Presidente provinciale
Fabio Coppolella

Share